Newsletter n. 12/ 2019

Gentile Collega,
con la presente newsletter Ti informiamo in merito alle notizie di maggior rilievo riguardanti la vita dell'Ordine, alle principali comunicazioni pervenute da soggetti di categoria nonchè da enti pubblici, ai principali eventi formativi e a quant'altro possa esserTi utile nello svolgimento dell'attività professionale. Il personale di Segreteria resta comunque a Tua disposizione in caso di necessità od approfondimenti. Con l' occasione, Ti porgiamo un cordiale saluto

In un'ottica di maggior coinvolgimento dei Praticanti alla vita dell'Ordine, la presente Newsletter viene trasmessa anche a loro

IN PRIMO PIANO  
   
AUTOCERTIFICAZIONE CAUSE D'INCOMPATIBILITA'

Entro il prossimo 20 aprile 2019 dovrà essere trasmesso all'Ordine il modello di autocertificazione relativo al possesso dei requisiti ed all’insussistenza di cause di incompatibilità all’esercizio della professione, nonché attestazione sulla posizione assicurativa.

Da quest’anno l’obbligo può essere assolto mediante compilazione della modulistica presente nell’area riservata di ciascun Iscritto.

L’accesso alla predetta area sarà possibile mediante utilizzo delle credenziali (username e password) che saranno a breve trasmessi a mezzo mail da Progetti d’Impresa, partner tecnologico dell’Ordine.

Si precisa al riguardo che le credenziali che verranno utilizzate per l'accesso all'area riservata dell'Ordine sostituiranno in seguito le credenziali che dovranno essere utilizzate per l'accesso alla Formazione Professionale Continua sul sito www.fpcu.it.

Per comodità, si allegano ai link sottostanti: lettera esplicativa, normativa di riferimento, Note Interpretative del Consiglio Nazionale in materia di incompatibilità.

Scarica Informativa

Scarica  DL.gs 139/2005

Scarica Note Interpretative emanate dal Consiglio Nazionale

 
RACCOLTA IMMAGINI FOTOGRAFICHE PER NUOVO SITO ORDINE

Come avrai avuto modo di notare, e come gia' riportato in precedenti newsletter,  è in corso il totale rinnovo del sito dell’Ordine, con l’obiettivo di renderlo più facilmente fruibile dagli utenti e più funzionale alle esigenze degli Iscritti.

Nell’ambito dell’attività di impostazione grafica, si è prospettata la possibilità di pubblicare sul sito immagini fotografiche del territorio modenese, della società civile, delle imprese operanti nella provincia.

Qualora fossi interessato a mettere a disposizione dell’Ordine fotografie meritevoli di pubblicazione, potrai inviarle alla segreteria (segreteria.ordine@commercialisti.mo.it).

 
AGENZIA DELLE ENTRATE - SERVIZIO DI PRENOTAZIONE APPUNTAMENTI CUP - ACQUISIZIONE CODICI FISCALI
Si ricorda che l’Agenzia delle Entrate – Direzione Regionale dell’Emilia Romagna, al fine di garantire l’accesso alla procedura “CUP Convenzioni-prenotazioni appuntamenti” in convenzione con gli Ordini Professionali, chiede che le vengano comunicati (da parte degli Ordini stessi) i codici fiscali e le PEC dei fruitori del servizio. L’Ordine dei Commercialisti può direttamente provvedere avuto riguardo alle informazioni direttamente gestite nell’Albo (Iscritti ed STP), mentre non dispone di alcun elenco relativo alle società di servizi titolari di abilitazione Entratel con cui operano gli Iscritti, né di un archivio completo degli studi associati. Chi fosse pertanto interessato alla fruizione del predetto servizio in capo a propria società di servizi  ovvero a proprio studio associato titolari di abilitazione Entratel, è pregato voler comunicare all’Ordine via e-mail (segreteria.ordine@commercialisti.mo.it) i dati (ragione sociale, codice fiscale e PEC) dell’associazione professionale o della società di servizi titolare di abilitazione Entratel attraverso le quali opera. Detta comunicazione dovrà essere effettuata entro il prossimo 30 aprile 2019 e, per eventuali successive variazioni, entro il termine di ciascun trimestre solare.  

 Scarica comunicazione Agenzia Entrate
 
NOTIZIE DALL'ORDINE  
   
QUOTE ISCRIZIONE ORDINE 2019

Nella seduta del 14  Febbraio u.s., il Consiglio dell’Ordine ha deliberato le modalità di riscossione delle quote di iscrizione per l'anno 2019 come segue:

Tipologia Iscritto Quota
Albo - iscritto di età > 35 anni al 31.12.2018 (nati fino al 31 dicembre 1982) euro              450,00
Albo - iscritto di età < o = 35 anni al 31.12.2018 (nati dal 1° gennaio 1983) euro              100,00
Elenco Speciale Non Esercenti euro              200,00
STP euro              450,00
 

Fino  alla scadenza del  30 aprile p.v. e' possibile pagare la Quota con  PagoPA - Con le modalita'  gia' comunicate  via   e-mail dall'Ordine  (Avviso di pagamento contenente i dati del Codice IUV).

Si ricorda che   da quest'anno non saranno  piu' emessi i MAV.

 
NUOVA MODULISTICA PER GESTIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO

L’Organismo di Composizione della Crisi da Sovraindebitamento di PC PR RE MO, al fine di facilitare la gestione della procedura da parte dei Colleghi coinvolti in quanto Gestori della Crisi, ha predisposto la modulistica da utilizzarsi per chiedere la nomina del Gestore della Crisi, per informare il debitore sulle caratteristiche della procedura nonché per raccogliere i dati di maggiore utilità che riguardano la posizione da gestire.
La documentazione da trasmettere all’Ordine deve essere inoltrata a mezzo PEC all’indirizzo commercialisti.mo@legalmail.it
Di seguito, unitamente al regolamento approvato dal Consiglio che disciplina il funzionamento dello sportello informativo di Modena, viene resa disponibile la predetta modulistica.

Regolamento ODCEC Modena - Sportello Informativo Sovraindebitamento
Istanza per la nomina di un Gestore 
Descrizione delle attivita’ e delle passivita’
Questionario   e Informativa

 
NOTIZIE DAL CONSIGLIO NAZIONALE  
   
INFORMATIVE

Il Consiglio Nazionale ha recentemente reso disponibile un corso e-learning in materia di Privacy per gli studi professionali.
Il Corso è articolato in sei moduli da un’ora ciascuno e consente di acquisire fino a sei crediti formativi nelle “materie obbligatorie”.
Per la fruizione del corso si deve accedere al link https://www.concerto.it/258-cndcec
27 - Corso e-learning in materia di privacy


Nell’ambito del protocollo d’intesa tra il MEF ed il Consiglio Nazionale in materia di formazione per i Revisori Legali, per la formazione relativa all’anno 2019 è stato emanato un aggiornamento sulle materie valide ai fini formativi.
26 - Aggiornamento allegati 1 e 2 del protocollo d'intesa MEF-CNDCEC



Per i  crediti formativi maturati nell'anno 2018, validi ai fini della  formazione dei Revisori  Legali,  viste le difficoltà operative riscontrate per il parziale disallineamento delle materie, l’aggiornamento dei dati potrà essere completato solo nel corso del corrente mese di aprile, dopo che il MEF avrà reso disponibili i dati dei crediti maturati con modalità e-learning.
crediti formativi dei Revisori Legali conseguiti dal 2019 saranno acquisiti evento per evento, ovviando ai problemi riscontrati fin d’oggi e consentendo quindi una più agevole consultazione dei dati aggiornati.
24 - Trasmissione dei dati relativi ai crediti formativi acquisiti dagli iscritti nell'albo negli anni 2017 e 2018 in esecuzione del Protocollo d'intesa MEF-CNDCEC
 

PRONTO ORDINI
 

Si riportano di seguito le risposte del Consiglio Nazionale a specifici quesiti di interesse della categoria avanzati dai Consigli degli Ordini Locali. 

Nell’ambito del procedimento disciplinare, l’omessa nomina del relatore al momento di apertura del procedimento medesimo non costituisce omissione tale da determinare la nullità del procedimento.
PO 9/2019 Alessandria - Omessa nomina del Relatore nel procedimento disciplinare 


Il rilascio, da parte di un Iscritto, di una dichiarazione sostitutiva di certificazione mendace in materia di Formazione Professionale Continua, non configurerebbe il delitto di falso ex art. 483 c.p. se dovuto a leggerezza o negligenza.
Il predetto art. 483 c.p. punisce il falso ideologico che, per unanime giurisprudenza, è per lo più determinato da dichiarazione finalizzata ad ottenere vantaggi che altrimenti sarebbero negati.Il reato di falso, inoltre, richiede il dolo generico, cioè la consapevolezza del dichiarante di porre in essere una falsità, esclusa pertanto qualora il falso derivi da una semplice “leggerezza” del dichiarante.Precisa il Consiglio Nazionale che, comunque, la valutazione in merito alla rilevanza penale di una dichiarazione mendace di un Iscritto è esclusiva prerogativa dell’Autorità Giudiziaria. Competente per l’eventuale segnalazione è il Consiglio dell’Ordine.
PO 11/2019 Trani - Dichiarazione sostitutiva di certificazione FPCmendace - adempimenti conseguenti


Il procedimento di cancellazione dall’Albo per morosità protrattasi oltre l’anno dalla notifica del provvedimento di sospensione, sempre per morosità (tenuto inoltre conto di un ulteriore termine di 60 giorni per la regolarizzazione), è oggi - dalla costituzione dei Consigli di Disciplina - di competenza di questi ultimi e non più del Consiglio dell’Ordine.
PO 17/2019 Cagliari - Competenza cancellazione dall'albo iscritti morosi   


Il provvedimento di sospensione dall’esercizio della professione irrogato dal Consiglio di Disciplina Territoriale, per parere del Consiglio Nazionale è esecutivo decorsi 30 giorni dalla data di notifica del provvedimento all’Iscritto da parte del Consiglio di Disciplina medesimo.L’impugnazione del provvedimento non ne comporta la sospensione degli effetti; per la sospensione è infatti necessaria una specifica pronuncia favorevole da parte del Consiglio di Disciplina Nazionale su istanza dell’interessato.
PO 24/2019 Varese - Decorrenza esecutività del provvedimento a seguito decisione del CDN     


Il ricorso di un Iscritto contro un provvedimento del Consiglio di Disciplina Territoriale (CDT) è da proporsi entro trenta giorni dalla sua notifica. Il ricorso, unitamente agli atti del procedimento, rimane quindi depositato negli ufficio del CDT per i trenta giorni successivi alla scadenza del termine stabilito per ricorrere, dopo di che viene trasmesso dallo stesso CDT al Consiglio di Disciplina Nazionale.
La copia autentica del provvedimento impugnato può essere rilasciata dai componenti il CDT che, nell’esercizio delle loro funzioni, rivestono la qualifica di pubblici ufficiali.
PO 26/2019 Messina - Adempimenti conseguenti a provvedimenti disciplinari assunti dal CDT    


Il procedimento disciplinare deve concludersi entro diciotto mesi dall’avvenuta notifica di apertura, termine prorogabile fino ad un massimo di trenta mesi complessivi nel caso di necessità di ulteriori accertamenti istruttori.
Fermo quanto sopra, non esistono precisi limiti al numero di rinvii che possono essere concessi all’Iscritto il quale richieda differimenti dell’audizione. Il Consiglio di Disciplina Territoriale (CDT) può comunque valutare discrezionalmente la fondatezza delle richieste di differimento e, per evitare il superamento del predetto limite di trenta mesi, può invitare l’iscritto, per il caso di impedimento, a farsi rappresentare da un avvocato o altro Iscritto, dopo di che il CDT potrà procedere anche in assenza dell’Iscritto.
PO 27/2019 Trani - Limite al rinvio di udienza dibattimentale


Il componente il Consiglio di Disciplina che si trovi in una situazione di incompatibilità in merito all’esame di un fascicolo riguardante un Iscritto (es: per legami di parentela con quest’ultimo, per conflitto di interesse ecc.) deve astenersi e, opportunamente, assentarsi dalla discussione, non svolgere alcun tipo di attività o funzione connessa al fascicolo disciplinare, così come astenersi dall’acquisire e/o consultare la documentazione relativa.
PO 32/2019 Teramo - Incompatibilità componente del Consiglio di Disciplina territoriale


L’Autorità Giudiziaria è tenuta a comunicare all’Ordine ove è iscritto il professionista le misure cautelari disposte a carico del medesimo, anche nell’ipotesi in cui dette misure siano anteriori alla richiesta di rinvio a giudizio.
A fronte della misura giudiziaria cautelare o interdittiva il Consiglio di Disciplina dell’Ordine deve disporre la sospensione cautelare dall’Albo dell’Iscritto.
PO 33/2019 Busto Arsizio - Comunicazione all'Ordine dell'azione penale da parte della Procura nel caso di misure cautelari         


La richiesta di accesso agli atti del Consiglio di Disciplina da parte di un Iscritto può essere presentata in qualunque fase del procedimento, anche in pendenza del medesimo.
Il Consiglio di Disciplina, prima di dare seguito alla richiesta, ne da informativa ai soggetti cointeressati i quali, entro dieci giorni dalla ricezione della comunicazione, possono presentata motivata opposizione alla richiesta di accesso. Decorso tale termine il Consiglio di Disciplina provvede sulla richiesta, valutando discrezionalmente nel caso di manifestata opposizione da parte di un cointeressato.
Costituiscono oggetto di acceso agli atti anche i verbali relativi alle sedute dello specifico procedimento disciplinare interessato.
PO 30/2019 Macerata - Accesso agli atti in pendenza di procedimento disciplinare
 

NOTIZIE DALLA FONDAZIONE NAZIONALE COMMERCIALISTI  
   
INFORMATIVA
La Fondazione Nazionale dei Commercialisti ed il Consiglio Nazionale hanno recentemente pubblicato l’informativa periodica “Valutazione e controlli”
Scarica Informativa

 

NOTIZIE DALLA SAF EMILIA ROMAGNA  
   
SONDAGGIO-QUESTIONARIO

Su invito di SAF Emilia Romagna, si invia il link al sondaggio predisposto dalla Scuola di Alta Formazione fondata dagli Ordini del territorio per conoscere le preferenze degli Iscritti  dell’Emilia Romagna in merito alle aree di specializzazione e alla localizzazione dei prossimi corsi SAF. Si chiede gentilmente di compilare il questionario entro il 24 aprile 2019; il tempo richiesto è di pochi minuti.Per compilare il questionario cliccare sul seguente link:  https://it.surveymonkey.com/r/XNVNCNRIn caso di necessità inerente la compilazione del questionario è possibile contattare la Segreteria della SAF Emilia Romagna  alla seguente email: segreteria@safemiliaromagna.it

Si ringrazia anticipatamente per la collaborazione.
 

NOTIZIE DA ENTI PUBBLICI  
   
REGIONE EMILIA ROMAGNA - FONDI PER PROGETTI PER L'INNOVAZIONE DELLE ATTIVITA LIBERO PROFESSIONALI

Allo scopo di promuovere l’innovazione delle attività libero professionali mediante l’ampliamento ed in potenziamento dei servizi offerti, la Regione Emilia Romagna ha aperto un bando per la concessione di contributi in conto capitale per la realizzazione di investimenti nell’ambito dell’innovazione tecnologica e della ristrutturazione, organizzazione e riposizionamento strategico delle attività libero professionali.
E’ previsto un contributo a fondo perduto, nell’ambito del regime de minimis, nella misura del 40% dell’investimento ammissibile, incrementabile fino al 45% in casi specificamente elencati (incremento occupazionale, rilevante presenza femminile/giovanile, presenza di rating di legalità ecc.).
L’investimento minimo è di euro 15.000; l’importo massimo del contributo concedibile è pari ad euro 25.000.
Le domande devono essere presentate per via telematica tramite l’applicativo web Sfinge 2020 nel periodo dal 9 aprile al 30 maggio 2019, con chiusura anticipata al raggiungimento di 100 domande.
Maggiori dettagli sono disponibili al link sottostante.
Scarica la notizia
 

NOTIZIE DAL CUP  
   
CICLO DI INCONTRI AEMILIA

Il prossimo 3 aprile 2019, dalle ore 15:00 alle 18:00 presso l’Auditorium Centro Famiglia di Nazareth in Modena, Via Formigina n. 319, si terrà la seconda giornata del ciclo di seminari 2019 sul tema della legalità organizzato dal CUP di Modena dal titolo “New economy e dinamiche criminali. L’impresa mafiosa avvelena il mercato”.
Al link sottostante la locandina relativa all’incontro.
Scarica locandina  3 Aprile 2019

 
EVENTI FORMATIVI ACCREDITATI  
   
New Economy e dinamiche criminali. L'Impresa mafiosa avvelena il mercato

Data: 03/04/2019

Luogo: Unimore, Aula Magna, Via San Geminiano,3 Modena

Soggetto organizzatore: CUP

Crediti: n. 3

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 
Efficienza Organizzazione Prospettive Cosa rileva l'analisi dei dati dello Studio

Data: 10/05/2019

Luogo: Sede ODCEC Via Emilia Est 25 Modena

Soggetto organizzatore: Readytec

Crediti: n.3 Deontologici

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 
Le Attestazioni della direzione e la conclusione del lavoro di valutazione

Data: 19/04/2019

Luogo: Sede ODCEC Via Emilia Est 25 Modena

Soggetto organizzatore: Sistema Ratio

Crediti: n. 2

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5
 

Le varie tipologie di "pacificazione fiscale"

 

Data: 08/04/2019

Luogo: Sede ODCEC Via Emilia Est 25 Modena

Soggetto organizzatore:ODCEC di Modena

Crediti: n.3

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 
Pillole di Bilancio e di Fiscalità

Date: 05/04 09/04 17/04/2019

Luogo:Sede ODCEC Via Emilia Est 25 Modena

Soggetto organizzatore: ODCEC di Modena

Crediti: n.6

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 
Dichiarazione dei Redditi: termini, modelli, novità, redditi persone fisiche

Data: 08/04/2019

Luogo: Sede ODCEC di Modena

Soggetto organizzatore:Sistema Ratio

Crediti: n.2

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5


consulta il caldendario degli eventi formativi per l'anno corrente
   
ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA

INDIRIZZO SEGRETERIA ORDINE

Via Emilia Est n. 25 - 41121 Modena

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

tutte le mattine dal lunedì al sabato
dalle 08,30 alle 13,00
pomeriggi: dalle 14,30 alle 17,00

CF

94137830363

TELEFONO

 

059/212620
passante n. 1 Ordine
passante n. 2 Formazione
passante n. 3 Fondazione
FAX
059/216714
E-MAIL SEGRETERIA ORDINE
E-MAIL SEGRETERIA FORMAZIONE
E-MAIL SEGRETERIA FONDAZIONE
segreteria.ordine@commercialisti.mo.it
segreteria.formazione@commercialisti.mo.it
segreteria.fondazione@commercialisti.mo.it
SITO INTERNET
www.commercialisti.mo.it