Newsletter n. 13/2020

Gentile Collega,
con la presente newsletter Ti informiamo in merito alle notizie di maggior rilievo riguardanti la vita dell'Ordine, alle principali comunicazioni pervenute da soggetti di categoria nonchè da enti pubblici, ai principali eventi formativi e a quant'altro possa esserTi utile nello svolgimento dell'attività professionale. Il personale di Segreteria resta comunque a Tua disposizione in caso di necessità od approfondimenti. Con l' occasione, Ti porgiamo un cordiale saluto

In un'ottica di maggior coinvolgimento dei Praticanti alla vita dell'Ordine, la presente Newsletter viene trasmessa anche a loro

IN PRIMO PIANO  
     
.In considerazione delle misure suggerite dal Governo per fronteggiare l’emergenza “coronavirus”, il Consiglio dell’Ordine ha deciso di sospendere momentaneamente l’apertura al pubblico nell’intento di limitare il più possibile i contatti tra le persone ed evitare pertanto possibili contagi. Per eventuali esigenze di segreteria si invitano gli iscritti ad utilizzare il telefono  o la posta elettronica ai soliti recapiti, presenti al link sottostante.
Certi che comprenderete i motivi di tale decisione, contiamo sulla Vostra fattiva collaborazione.  
Contatti 
 
 
ULTERIORI PROVVEDIMENTI NORMATIVI ED AMMINISTRATIVI VOLTI A CONTRASTARE LA TRASMISSIONE DEL VIRUS  COVID-19 
 

Si riportano di seguito le segnalazioni, ulteriori rispetto a quanto già riportato nelle precedenti Newsletter, pervenute dai principali Enti Istituzionali che hanno rapporti con la categoria:

 

  • Decreto Interministeriale 28 marzo 2020: estensione a lavoratori autonomi e professionisti iscritti alle “Casse Private” dell’indennità di euro 600 a sostegno del reddito per il mese di marzo 2020  
    E’ stato emesso in data 28/03/2020 (pubblicato questa notte) il Decreto Interministeriale Lavoro/Economia che estende ai lavoratori autonomi e professionisti con Cassa l’indennità di euro 600 prevista dall’art. 44 del DL 18/2020.
    Il provvedimento prevede l’accesso all’indennità per due fasce di soggetti: con reddito 2018 non superiore a 35.000 euro (e con attività limitata dai provvedimenti restrittivi emanati in relazione all’emergenza epidemiologica – condizione ad oggi non ancora chiarita -) ovvero compreso tra 35.000 e 50.000 euro con cessazione, riduzione o sospensione dell’attività – la riduzione/sospensione è comprovata da una riduzione del reddito del primo trimestre 2020 di almeno il 33 per cento rispetto al reddito del primo trimestre 2019 -.
    La domanda deve essere presentata a decorrere dal 1° aprile 2020 all’ente di previdenza a cui il lavoratore autonomo è iscritto.
    Cassa Nazionale di Previdenza Dottori Commercialisti e Cassa Nazionale di Previdenza Ragionieri hanno attivato le relative procedure informatiche; la domanda può essere presentata dagli Iscritti attraverso il relativo sito internet a partire dalle ore 12:00 del 1° aprile 2020.
    Scarica il Decreto 

 

  • Regione Emilia Romagna: provvedimenti assunti ed indicazioni fornite in merito a CIG, strumenti di integrazione salariale ed ammortizzatori in genere alla luce dei DL 9/2020 e 18/2020
    - Integrazione accordo tra Regione Emilia Romagna e parti sociali del 20/03/2020
    Scarica accordo
    - Accesso agli Strumenti di integrazione salariale per le Aziende dell'Emilia Romagna
    Scarica comunicazione

 

  • Direzione Aziendale ASL: messaggio alla cittadinanza
    Si riporta di seguito il messaggio della Direzione ASL in merito alle modalità attivate per effettuare una donazione in favore del servizio sanitario pubblico: “
    In questi giorni difficili per tutti, molti cittadini hanno manifestato il desiderio di sostenere il Servizio Sanitario pubblico con donazioni. Siamo molto grati a tutti per questa vicinanza che riconosce l’impegno e l’abnegazione di tutto il nostro personale nella gestione di questa crisi. Per questo motivo, l’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena ha attivato una procedura più snella che consenta a tutti i cittadini di donare ciò che possono, con la garanzia che verrà utilizzato dagli ospedali modenesi per la gestione dell’emergenza coronavirus.
    Sarà sufficiente effettuare un bonifico sul Conto Corrente Intestato all’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena presso Intesa San Paolo, IBAN: IT57X0306902477100000046051 con la Causale: aiutocovid19.
    Come già avvenuto per la Sala Ibrida, al termine dell’emergenza l’Azienda
    Ospedaliero – Universitaria si impegna a rendicontare alla cittadinanza quanto ha ricevuto e come lo ha impiegato.
    Grazie sin d’ora per la generosità.
    La Direzione Aziendale”

 

  • ABI – apertura ai professionisti delle misure di sostegno finanziario
    Con circolare del 24 marzo 2020 l’Associazione Bancaria Italiana riconosce i lavoratori autonomi ed i professionisti tra i beneficiari delle misure introdotte dal Governo per il sostegno finanziario delle micro e piccole imprese (art. 56, commi 4 e 5 DL 18/2020).
    Scarica comunicazione


 

 

NOTIZIE DALL'ORDINE  
     
POSTICIPATO AL 31/07/2020 IL TERMINE PER PAGAMENTO DELLA QUOTA DI ISCRIZIONE 2020
 
Si ricorda che, al fine di venire incontro alle difficoltà determinate dall’emergenza epidemiologica COVID-19 in corso, il Consiglio dell’Ordine di Modena, nella riunione tenutasi il giorno 11 marzo c.m., ha deliberato di posticipare il termine per la riscossione della quota di iscrizione per l’anno 2020 al 31/7/2020.
Si segnala che, per motivi tecnici, non sarà possibile inviare nuovi  avvisi di pagamento PagoPA  con l’indicazione della nuova scadenza in sostituzione di quelli già inviati con comunicazione del 3  marzo u.s.; potranno comunque essere direttamente utilizzati gli avvisi ricevuti in detta comunicazione.
Chi non avesse ricevuto l'avviso PagoPA potrà richiederne copia inviando una e-mail a: segreteria.ordine@commercialisti.mo.it



 
RICHIESTA DISPONIBILITA’ PER TERNE ESAME DI STATO
 

Si ricorda che come ogni anno, l’Ordine deve comunicare al MIUR i nominativi di Colleghi da inserire in terne onde consentire la nomina delle Commissioni preposte agli esami di abilitazione alla professione di Dottore Commercialista ovvero di Esperto Contabile, che si terranno secondo il seguente calendario:
- in prima sessione in data 16 giugno 2020  ed in seconda sessione in data 16 novembre 2020, per l’accesso alla sezione A dell’Albo;
- in prima sessione in data 22 giugno 2020 ed in seconda sessione in data 23 novembre 2019, per l’accesso alla sezione B dell’Albo.
Ricordando che la partecipazione alle Commissioni d’esame costituisce attività valida ai fini della formazione professionale continua, invitiamo i Colleghi interessati a confermare la propria disponibilità inviando il modulo allegato alla Segreteria dell’Ordine, a mezzo fax (059/216714) o mail (segreteria.ordine@commercialisti.mo.it) entro il  3 Aprile  p.v. ore 13,00 
Scarica modello per disponibilita'

 
 
 PROPOSTE PER GLI ISCRITTI
 

Giuffrè Francis Lefebvre - Accesso gratuito ai servizi digitali per Iscritti all'Ordine di Modena
Giuffrè Francis Lefebvre ha promosso l’iniziativa solidale UNITI PER L’ITALIA.
Nell’ambito di tale iniziativa mette a disposizione l’accesso gratuito e personalizzabile ai propri contenuti digitali (MEMENTO ONLINE) fino al 30 aprile, riservando ulteriori agevolazioni agli iscritti che siano già clienti. Per ottimizzare e velocizzare la procedura di attivazione le richieste dovranno pervenire via email/telefono all'Agente, che fornirà tutto il supporto e la consulenza tecnica e operativa necessaria
Agente da contattare: CRISTIANO GENNARI  - tel. 349-3202242 e.mail: cgennari.giuffre@gmail.com



Eutekne  - Accesso gratuito al sistema integrato fino al 30 Aprile 2020
Eutekne mette a disposizione per gli iscritti all'Ordine di Modena l'accesso gratuito al sistema integrato Eutekne fino al 30 Aprilep.v..
Per ottimizzare e velocizzare l'attivazione, le richieste dovranno pervenire via mail/telefono direttamente a: Roberto Toro - cell. 3294031472 – mail: roberto.toro@bp4u.it
il quale fornirà il supporto e l'assistenza necessarie ed in particolare svolgerà "ad personam" una sessione guidata all'utilizzo del Sistema Integrato via web mediante TeamViewer.
Nel caso di sottoscrizione dell'abbonamento proposto, i primi sei mesi saranno gratuiti.

 
 
NOTIZIE DAL CONSIGLIO NAZIONALE  
     
 NEWS
 

Il Consiglio Nazionale ha elaborato uno studio finalizzato ad individuare il sacrificio, in termini di PIL nazionale, connesso alle restrizioni determinate dalla crisi epidemiologica in corso.
Dallo studio è emerso che le attività economiche di cui è stata disposta la chiusura hanno contributo alla formazione del 34,42% del PIL 2019. Quelle rientranti in settori per i quali è stata disposta una chiusura parziale ha contribuito per il 23,39%; le attività economiche per le quali è rimasto consentito il pieno svolgimento hanno invece contribuito per il restante 42,19%. 
L’ipotesi di riduzione del PIL è quindi nell’ordine del 60/70% nel periodo di blocco rispetto al 2019, ossia una potenziale riduzione oscillante tra 85 e 100 miliardi di euro per ogni mese di “lockdown”.
Ne consegue la necessità di una potente strategia incentrata sulla liquidità, che sostenga i consumi delle famiglie e la filiera dei pagamenti tra gli operatori economici.
Commercialisti, nel periodo di lockdown crollo del PIL fino al 70%



A seguito dei provvedimenti contenuti nel DL “CuraItalia” (DL 18/2020), il Consiglio Nazionale ha realizzato un’Informativa indirizzata agli Ordini territoriali nella quale sintetizza le misure che vanno ad incidere sull’attività di questi ultimi.
Si parte dalla centralità del “lavoro agile”, da intendersi quale modalità ordinaria di svolgimento della prestazione, per passare al riconoscimento di congedi ed indennità finalizzati a contenere l’impatto della sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole,  ai permessi retribuiti ex L. 104/1992, al differimento dei termini amministrativi.
Avuto riguardo in particolare alla tenuta dell’Albo/Elenco, il CN precisa che per i procedimenti di iscrizione pendenti al 23 febbraio 2020 o iniziati in data successiva slittano in avanti i termini, per il tempo corrispondente, per la formazione del silenzio assenso (2 mesi dalla presentazione della domanda).
Alle cancellazioni per il venir meno dei requisiti di iscrizione si dovrà parimenti dare particolare rilievo.Minore urgenza sui provvedimenti relativi al registro del tirocinio, tenuto conto anche che la delibera di iscrizione decorre comunque dalla data di presentazione della domanda, e quindi che anche un ritardo nella sua adozione non pregiudicherebbe l’effettuazione del praticantato
Precisa infine il CN che la sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi prevista dal decreto Cura Italia si applica anche ai procedimenti disciplinari. In sintesi: per i procedimenti pendenti al 23 febbraio 2020 i termini, sia ordinatori che perentori, sono sospesi fino al 15 aprile; per i procedimenti aperti il 23 febbraio 2020 o in data successiva, i termini, sia ordinatori che perentori, sono sospesi a partire dalla data di apertura fino al 15 aprile 2020.
La sospensione si riferisce esclusivamente ai procedimenti disciplinari già aperti in relazione ai quali sia stata deliberata e notificata la delibera di apertura e non a quelli che si trovano nella fase antecedente a tale delibera.
Cura Italia, indicazioni per gli Ordini locali dei commercialisti



Il Presidente Nazionale Massimo Miani, dopo averne fornito una sintesi (meglio dettagliata nel documento predisposto dalla Fondazione Nazionale Commercialisti, allegata alla News), scrive agli Iscritti in relazione ai primi provvedimenti governativi adottati a sostegno del Paese (DL 18/2020 “CuraItalia”), ed anticipa che la categoria si muoverà per avanzare alla politica concrete proposte a sostegno del lavoro autonomo.
Dl “Cura Italia”, documento di analisi CNDCEC- FNC





 
 INFORMATIVE
 

Il gruppo “ODCEC Area Lavoro” ha elaborato alcuni documenti di approfondimento sui temi connessi all’accesso, da parte delle imprese, alle misure di sostegno al lavoro.
Documenti e modulistica sono disponibili al link http://www.gruppoarealavoro.it/
29 - Emergenza Covid-19. Iniziative Commercialisti del Lavoro

 

Tenuto conto dell’emergenza COVID-19, che non consente lo svolgimento dell’attività formativa “in aula”, nonostante non sia previsto dal Regolamento FPC, è consentita l’attività di formazione in modalità “webinar”, con autocertificazione sulla fruizione dell’evento da parte degli iscritti partecipanti.
28 - Emergenza COVID-19: possibilità di offrire Webinar di formazione

 

Gli eventi formativi già accreditati e “rinviati” a causa dell’emergenza epidemiologica manterranno l’accreditamento originario nel caso in cui fossero soggetti a variazione relativamente alla sola data di svolgimento.
27 - Eventi formativi richiesti in accreditamento dai “soggetti autorizzati”, rinviati e annullati a seguito dell'emergenza COVID-19

 

Il termine utile per il conseguimento dei crediti formativi per il triennio 2017-2019, ivi inclusi i crediti “obbligatori” (escludendo comunque quanto riferibile alla formazione dei revisori legali, sottratta alla disponibilità del Consiglio Nazionale) è stato prorogato al 30 settembre 2020.
26 - Assolvimento dell’obbligo formativo relativo al triennio 2017/2019: proroga al 30 settembre 2020 del termine utile al conseguimento dei crediti formativi

 

Su sollecitazione del Consiglio Nazionale, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in merito agli effetti sanzionatori dell’adesione degli Iscritti all’astensione collettiva dalle attività professionali in relazione all’invio dei (propri) modelli F24 (riferimento alle sole scadenze dello scorso 30 settembre/1° ottobre 2019)
25 - Effetti sanzionatori dell'adesione all'astensione collettiva dall'invio dei modelli F24 degli iscritti all'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili

 

Il CN fornisce agli Ordini territoriali e relative articolazioni alcune indicazioni finalizzate ad orientare gli stessi nell’adozione del DL 18/2020 CuraItalia in relazione in particolare allo svolgimento della propria attività istituzionale (tenuta Albo/Elenco, tenuta registro tirocinio, procedimenti disciplinari).
Indicazioni sul punto sono fornite anche nella News che precede.
24 - Emergenza epidemiologica Covid_19 _ DL 17 marzo 2020, n. 18_ ulteriori indicazioni per gli Ordini

 

 

DA PRONTO ORDINI
 

Si riportano di seguito le risposte del Consiglio Nazionale a specifici quesiti di interesse della categoria avanzati dai Consigli degli Ordini Locali.

 

PO 31/2020 (Ordine di Rimini)
Nell’ambito di una prospettata operazione di conferimento di una STP in una newco (sempre STP), il CN rimarca il divieto di partecipazione a più STP, divieto operante anche nel caso di STP multidisciplinare e la cui violazione integra illecito disciplinare sia per il professionista che per la STP.
Partecipazione di una STP ad altra STP

 

 

PO 26/2020 (Ordine di Pavia)
Il Consiglio dell’Ordine può valutare la possibilità di comunicare i provvedimenti disciplinari a carico di Iscritti a soggetti pubblici o privati nel rispetto dei principi di pertinenza, non eccedenza e correttezza dei dati trattati.
Richiesta di informazioni relative allo stato di "sospeso" dell'iscritto

 

 

PO 22/2020 (Ordine di Reggio Emilia)
L’azione disciplinare “si prescrive in cinque anni dal compimento dell’evento che può dar luogo al procedimento disciplinare” (art. 56 D. Lgs 139/2005 e art. 20, comma 1 del Regolamento per l’esercizio della funzione disciplinare territoriale).
Nel caso in cui la responsabilità disciplinare nasca da una dichiarazione dei redditi errata/omessa da parte dell’Iscritto, il termine prescrizionale quinquennale decorre dalla scadenza di presentazione della dichiarazione dei redditi.
Prescrizione dell'azione disciplinare

 

 
NOTIZIE DALLA FONDAZIONE NAZIONALE COMMERCIALISTI
 

La Fondazione ha pubblicato  una Informativa periodica su  "Attivita' Internazionale"
Scarica Informativa

e un documento su "Le novità del decreto sull’emergenza da COVID-19 (D.L. n. 18/2020 c.d. “Cura Italia”)"
Scarica documento


 

NOTIZIE DA ENTI PUBBLICI  
     
 
COMUNE DI MODENA - AVVISI  DI  PRESENTAZIONE CANDIDATURA

Il Comune di Modena, come gia' comunicato in precedente Newsletter, ha diffuso diversi  Avvisi pubblici per dare notizia in merito alla possibilità di presentare proposta di candidatura per la designazione di rappresentanti del Comune nei seguenti enti:
- EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE - Teatro stabile pubblico regionale
- FONDAZIONE CAMPORI STANGA - ISTITUTO SAN VINCENZO DE' PAOLI
- FONDAZIONE MARIO DEL MONTE
- FONDAZIONE SCUOLA INTERREGIONALE DI POLIZIA LOCALE
- FONDAZIONE VILLA EMMA
- FORMODENA SOC.CONS. a.r.l.

L’Ente ha recentemente informato che il termine di scadenza per la presentazione di proposte di candidatura è stato posticipato (rispetto all’originario termine del 31 marzo) alle ore 13:00 del 17 aprile 2020.
I requisiti dei candidati, le modalità di presentazione della candidatura ed ulteriori informazioni utili sono riportati nell’avviso del Comune di Modena, disponibile a questo Link
 
 
 
 
 

consulta il caldendario degli eventi formativi per l'anno corrente

 
   
ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA

INDIRIZZO SEGRETERIA ORDINE

Via Emilia Est n. 25 - 41121 Modena

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

tutte le mattine dal lunedì al sabato
dalle 08,30 alle 13,00
pomeriggi: dalle 14,30 alle 17,00

CF

94137830363

TELEFONO

 

059/212620
passante n. 1 Ordine
passante n. 2 Formazione
passante n. 3 Fondazione
FAX
059/216714
E-MAIL SEGRETERIA ORDINE
E-MAIL SEGRETERIA FORMAZIONE
E-MAIL SEGRETERIA FONDAZIONE
segreteria.ordine@commercialisti.mo.it
segreteria.formazione@commercialisti.mo.it
segreteria.fondazione@commercialisti.mo.it
SITO INTERNET
www.commercialisti.mo.it