Newsletter n. 21/ 2019

Gentile Collega,
con la presente newsletter Ti informiamo in merito alle notizie di maggior rilievo riguardanti la vita dell'Ordine, alle principali comunicazioni pervenute da soggetti di categoria nonchè da enti pubblici, ai principali eventi formativi e a quant'altro possa esserTi utile nello svolgimento dell'attività professionale. Il personale di Segreteria resta comunque a Tua disposizione in caso di necessità od approfondimenti. Con l' occasione, Ti porgiamo un cordiale saluto

In un'ottica di maggior coinvolgimento dei Praticanti alla vita dell'Ordine, la presente Newsletter viene trasmessa anche a loro

IN PRIMO PIANO  
 
DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PACIFICAZIONE FISCALE
 

Direzione Regionale Agenzia Entrate e CODER (Coordinamento ODCEC Emilia Romagna), all’esito di due incontri tenutisi a marzo ed aprile 2019 aventi ad oggetto le norme sulla pacificazione fiscale introdotte con la Legge di Bilancio 2019, hanno predisposto una raccolta di risposte a quesiti sulla materia con l’obiettivo di orientare gli operatori sulle casistiche che presentano maggior interesse e/o criticità.
Il documento, già trasmesso a tutti gli iscritti a mezzo e-mail, può essere scaricato al link sottostante.
Scarica documento
 

 
 
NOTIZIE DALL'ORDINE  
     
ALBO PROFESSIONALE - NUOVE ISCRIZIONI

Il Consiglio dell'Ordine nella seduta del 29 Maggio  u.s. ha deliberato di accogliere le richieste di iscrizione all'Albo professionale pervenute dai seguenti Colleghi, cui diamo il benvenuto nell'Ordine:

Albo sez. A - Commercialisti
dott.ssa  Mariangela Baccari
dott.ssa Elena Chetta
dott.ssa Sabina Santoro
dott. Stefano Stornelli

Il numero di iscritti e' attualmente di 1274

 

 
 
RACCOLTA IMMAGINI FOTOGRAFICHE PER NUOVO SITO ORDINE

Come avrai avuto modo di notare, e come gia' riportato in precedenti newsletter,  è in corso il totale rinnovo del sito dell’Ordine, con l’obiettivo di renderlo più facilmente fruibile dagli utenti e più funzionale alle esigenze degli Iscritti.
Nell’ambito dell’attività di impostazione grafica, si è prospettata la possibilità di pubblicare sul sito immagini fotografiche del territorio modenese, della società civile, delle imprese operanti nella provincia.
Qualora fossi interessato a mettere a disposizione dell’Ordine fotografie meritevoli di pubblicazione, potrai inviarle alla segreteria (segreteria.ordine@commercialisti.mo.it).

 
 
NOTIZIE DAL CONSIGLIO NAZIONALE  
     
NEWS

L’INPS informa che anche gli iscritti all’Albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili sono abilitati alla trasmissione all’INPS stessa delle domande per gli assegni per il nucleo familiare (ANF) dei lavoratori dipendenti, modalità che si affianca all’alternativa trasmissione via web direttamente dal lavoratore o per il tramite dell’ente di patronato.
Commercialisti abilitati agli ANF

 

Il Consiglio Nazionale ha recentemente approvato le Linee Guida per l’attuazione degli obblighi antiriciclaggio da parte dei Commercialisti, operative dal prossimo 23 luglio 2019.
Il documento, con taglio operativo, fornisce un modello per “calcolare” il rischio effettivo di riciclaggio/finanziamento del terrorismo connesso al singolo cliente in occasione del conferimento dell’incarico, e quindi per determinare la tipologia di adeguata verifica (ordinaria, semplificata ovvero rafforzata) da applicare nel caso concreto. Vi si ritrovano un’ampia casistica di situazioni utile per l’individuazione del titolare effettivo, nonché suggerimenti operativi in merito all’obbligo di conservazione di documenti, dati ed informazioni.
Antiriciclaggio, dal Consiglio nazionale lelinee guida

 

Nell’ottica di consentire un più facile accesso ai servizi telematici forniti dall’Amministrazione Finanziaria, il Consiglio Nazionale ha siglato una convenzione con l’Agenzia delle Entrate per permettere a quest’ultima di acquisire in modo rapido e sicuro le informazioni sugli iscritti all’Albo nonché le procure conferite dai clienti per rappresentanza o assistenza. Una volta resa operativa, la convenzione renderà non più necessaria l’esibizione della procura cartacea ad ogni accesso presso gli Uffici.
Entrate-Commercialisti, intesa su servizi veloci

 

Consiglio Nazionale e Federcasse (federazione delle BCC-Casse Rurali e Artigiani), nell’ambito di un ampio Protocollo d’Intesa siglato lo scorso anno, hanno predisposto una facsimile di modello per la stesura di un business plan finalizzato alla richiesta di microcredito bancario.
L’operazione rientra nell’obiettivo di creare una collaborazione tra banche e professionisti, anche mediante istituzione di un apposito elenco in cui inserire i commercialisti interessati a fornire servizi di supporto alle aziende ed ai lavoratori autonomi bisognosi di piccoli finanziamenti non assistiti da garanzie reali, attraverso la redazione di un business plan.
Un business plan per il microcredito

 

L’indisponibilità degli strumenti necessari per l’applicazione dei nuovi Indici Sintetici di Affidabilità fiscale (ISA) rende necessaria una proroga dei termini di versamento delle imposte.
Pari esigenza (di proroga dei termini) per l’adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche e per la possibilità di comunicare le deleghe per l’utilizzo dei servizi di fatturazione elettronica a mezzo PEC.
Queste le richieste avanzate dal Consiglio Nazionale al ministro Tria.
Isa non disponibili, serve proroga termini

 
 
INFORMATIVE

A corredo delle Linee guida per la valutazione del rischio, adeguata verifica della clientela, conservazione dei documenti, dei dati e delle informazioni ex d. lgs. 231/2007 (normativa antiriciclaggio), il Consiglio Nazionale ha realizzato un corso di formazione a distanza, al quale si può accedere mediante la piattaforma Concerto al link https://www.concerto.it/258-cndcec.
Visualizza il documento

 

 
PRONTO ORDINI
Si riportano di seguito le risposte del Consiglio Nazionale a specifici quesiti di interesse della categoria avanzati dai Consigli degli Ordini Locali.
 

Anche in caso di mancata verifica sull’assolvimento dell’obbligo formativo nei termini previsti dall’art. 19, secondo comma del Regolamento FPC, l’Ordine Locale non decade dal potere di comunicare al Consiglio di Disciplina i nominativi degli iscritti inadempienti.
Visualizza il documento


 

Fermi restando i vincoli previsti per le STP in tema di maggioranze (la maggioranza dei 2/3 dei soci professionisti deve sussistere sia per teste che per quote societarie; le quote di partecipazione al capitale dei professionisti devono essere tali da determinare la maggioranza dei 2/3 nelle deliberazioni o decisioni dei soci), si ritiene possibile consentire l’attribuzione ai soci di una STP di diritti di voto non proporzionali alle quote di partecipazione.
Visualizza il documento


 

Pur mancando una specifica previsione al riguardo, applicando analogicamente la disposizione prevista per i crediti “ordinari”, si ritiene che il professionista iscrittosi nel corso del triennio formativo sia tenuto alla maturazione  di crediti “obbligatori” (in totale n. 9 nel triennio) proporzionalmente rideterminati sulla base del numero di annualità per le quali l’iscritto è obbligato a svolgere la formazione.
Visualizza il documento


 

Agli Ordini professionali non è attribuibile alcuna funzione di garanzia in favore dei soggetti sovraindebitati, ancorché la crisi degli stessi sia eventualmente  gestita all’interno dell’OCC articolazione interna dell’Ordine stesso. Ne deriva l’impossibilità per l’Ordine di costituire specifico fondo da dedicare alle prestazioni di garanzia in favore dei soggetti che si rivolgono all’OCC.
Rimane la possibilità per l’Ordine di stipulare convenzioni con operatori che forniscono sostegno, anche finanziario o di garanzia, per l’accesso al credito da parte dei sovraindebitati, purché le prestazioni a cui si impegna l’Ordine per il tramite dei suoi iscritti riguardino esclusivamente attività di consulenza (es.: per valutazioni preliminari sul merito creditizio, sulle condizioni necessarie per l’accesso alle procedure ecc.).
Visualizza il documento


 

L’iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili può svolgere attività di assistenza e consulenza contrattuale nei confronti degli sportivi e/o delle società sportive per la conclusione, risoluzione, scioglimento o rinnovo di un contratto di prestazione sportiva professionistica, per la conclusione di un contratto di trasferimento di una prestazione sportiva professionistica, per il tesseramento presso una federazione sportiva professionistica. Il tutto senza necessità per l’Iscritto di sostenere l’esame di abilitazione da Agente Sportivo né di iscriversi nel relativo registro nazionale tenuto dal CONI.
Visualizza il documento


 

Nel caso in cui l’Iscritto rilasci all’Ordine falsa attestazione circa l’insussistenza di cause di incompatibilità con l’esercizio della professione, spetta al solo Consiglio di Disciplina la valutazione in merito all’eventuale sussistenza dei presupposti per procedere ad una segnalazione all’autorità giudiziaria per falsa attestazione.
Visualizza il documento


 

L’Ordine professionale che, oltre all’attività istituzionale, svolge anche un’attività commerciale, è obbligato all’emissione della fattura elettronica nei confronti dei propri clienti.
Visualizza il documento


 

Pur non potendosi escludere, in linea di principio, la liceità della prestazione professionale gratuita che formi oggetto di campagna pubblicitaria da parte di un Iscritto, il Consiglio di Disciplina può effettuare al riguardo autonoma valutazione finalizzata a verificare che la pubblicità abbia ad oggetto informazioni trasparenti, veritiere, corrette e non equivoche, ingannevoli, denigratorie, comparative o suggestive. Il CDD può altresì verificare che la pubblicità in questione non sia ingannevole e diretta all’acquisizione sleale della clientela.
Visualizza il documento


 

Il procedimento disciplinare si prescrive decorsi cinque anni dal compimento dell’evento che può dar luogo all’apertura del procedimento stesso. In materia di Formazione Professionale Continua, il quinquennio decorre dalla data entro la quale ha termine il triennio formativo (es: per il triennio formativo 2011-2013, il procedimento disciplinare deve essere esercitato – cioè avviato, con notifica all’interessato - entro il 31/12/2018).
Visualizza il documento


 

Il procedimento di trasferimento di un Iscritto da un Albo ad un altro prevede:

  • che la domanda venga presentata all’Ordine di destinazione;
  • che l’Ordine di destinazione richieda all’Ordine di provenienza il nulla osta al trasferimento attestante l’assenza di cause ostative al trasferimento (es: Iscritto sottoposto a procedimento penale o disciplinare o comunque sospeso dall’esercizio della professione).

Acquisito il nulla osta al trasferimento, l’Ordine di destinazione può provvedere all’iscrizione, comunicandola anche all’Ordine di provenienza. Quest’ultimo disporrà quindi la cancellazione con decorrenza dalla data di delibera di iscrizione da parte dell’Ordine di destinazione.
Visualizza il documento

 
 
NOTIZIE DALLA FONDAZIONE NAZIONALE COMMERCIALISTI  
    
OSSERVATORIO SUI BILANCI DELLE S.R.L.. TREND 2015-2017. AGGIORNAMENTO DATI
La Fondazione Nazionale dei Commercialisti  ha  recentemente pubblicato  l'Osservatorio sui Bilanci delle S.R.L. Trend 2015-2017 Aggiornamento dati, disponibile al link sottostante.

Scarica l'Osservatorio
 
 
EVENTI FORMATIVI ACCREDITATI  
     

IL FONDO DI GARANZIA

Data: 07/06/2019

Luogo: Sede ODCEC Via Emilia Est 25 Modena

Soggetto organizzatore: Noverim

Crediti: n.3

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 
 

Selezione degli investimenti e monitoraggio dei rischi nella gestione finanziaria di impresa

Data: 07/06/2019

Luogo:Fondazione Marco Biagi, Largo Marco Miagi 10 Modena

Soggetto organizzatore:UNIMORE

Crediti: n.4

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 
 

Bilaterialità e welfare contrattuale: il ruolo dei territori

Data: 12/06/2019

Luogo: Sede Confapi Via Pier Paolo Pasolini 15 Modena

Soggetto organizzatore: Confapi

Crediti: n.4

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante la scheda in allegato.

 
 

La Nuova Disciplina degli adeguati assetti organizzativi: opportunità professionale per lo sviluppo

Data: 09/07/2019

Luogo: Camera di Commercio Sala Leonelli Via Ganaceto 134 Modena

Soggetto organizzatore: ODCEC di Modena 

Crediti: n.7

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 
 

consulta il caldendario degli eventi formativi per l'anno corrente
   
ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA

INDIRIZZO SEGRETERIA ORDINE

Via Emilia Est n. 25 - 41121 Modena

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

tutte le mattine dal lunedì al sabato
dalle 08,30 alle 13,00
pomeriggi: dalle 14,30 alle 17,00

CF

94137830363

TELEFONO

 

059/212620
passante n. 1 Ordine
passante n. 2 Formazione
passante n. 3 Fondazione
FAX
059/216714
E-MAIL SEGRETERIA ORDINE
E-MAIL SEGRETERIA FORMAZIONE
E-MAIL SEGRETERIA FONDAZIONE
segreteria.ordine@commercialisti.mo.it
segreteria.formazione@commercialisti.mo.it
segreteria.fondazione@commercialisti.mo.it
SITO INTERNET
www.commercialisti.mo.it