Newsletter n. 22/2021

Gentile Collega,
con la presente newsletter Ti informiamo in merito alle notizie di maggior rilievo riguardanti la vita dell'Ordine, alle principali comunicazioni pervenute da soggetti di categoria nonchè da enti pubblici, ai principali eventi formativi e a quant'altro possa esserTi utile nello svolgimento dell'attività professionale. Il personale di Segreteria resta comunque a Tua disposizione in caso di necessità od approfondimenti. Con l' occasione, Ti porgiamo un cordiale saluto

In un'ottica di maggior coinvolgimento dei Praticanti alla vita dell'Ordine, la presente Newsletter viene trasmessa anche a loro

IN PRIMO PIANO  
     
ELEZIONI CONSIGLIO ORDINE - 11 E 12 OTTOBRE 2021

All’esito delle preferenze espresse dagli Ordini Territoriali in merito alle possibili date per le elezioni per il rinnovo dei Consigli degli Ordini e dei Collegi dei Revisori (individuate alternativamente nel 29/30 luglio e 11/12 ottobre), il Consiglio Nazionale ha fissato la data di svolgimento per i giorni 11 e 12 ottobre 2021.
Le elezioni si terranno sulla base del nuovo Regolamento, approvato dal Ministero della Giustizia in data 1 giugno 2021, riformulato – dopo le note vicende giudiziarie che hanno portato alla sospensione ed all’annullamento del procedimento elettorale avviato lo scorso anno - per tenere in debita considerazione il principio della parità di genere.
In pari data si procederà all’elezione dei Comitati Pari Opportunità Territoriali, nel rispetto di specifico Regolamento adottato dal Consiglio Nazionale in data 27 maggio 2021.
Al link sottostante è disponibile il testo di entrambi i Regolamenti.
Scarica Regolamento
Scarica regolamento Comitato pari opportunità 

 
 
ULTERIORI PROVVEDIMENTI NORMATIVI ED AMMINISTRATIVI VOLTI A CONTRASTARE LA TRASMISSIONE DEL VIRUS  COVID-19

Si riportano di seguito le segnalazioni ed i provvedimenti normativi ed amministrativi, ulteriori rispetto a quanto già riportato nelle precedenti Newsletter, pervenute dai principali Enti Istituzionali che hanno rapporti con la categoria e riferite all’emergenza sanitaria in corso.

ORDINANZA MINISTRO DELLA SALUTE del 4 giugno 2021, in vigore a partire dal 7 giugno, che dispone il passaggio in zona bianca delle Regioni Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto.
La ripartizione delle Regioni e Province Autonome nelle diverse aree in base ai livelli di rischio a partire dal 7 giugno risulta pertanto la seguente:

  • area rossa: (nessuna Regione e Provincia autonoma)
  • area arancione: (nessuna Regione e Provincia Autonoma)
  • area gialla: Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia Autonoma di Trento, Puglia, Sicilia, Toscana, Valle d’Aosta 
  • area bianca: Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Molise, Sardegna, Umbria, Veneto

Ordinanza ministeriale 4 giugno 2021 – Regioni Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto
 

 
 
ATTIVITA' DEGLI UFFICI DELL'ORDINE E DELLA FONDAZIONE
In considerazione delle misure suggerite dal Governo per fronteggiare l’emergenza “coronavirus” il Consiglio dell’Ordine ha disposto  l’apertura degli uffici al pubblico secondo le modalità sotto riportate.
Al fine di rispettare il più possibile la regola del distanziamento interpersonale, l’accesso agli uffici è consentito solo previo appuntamento via telefono (059/212620) o via e-mail  (segreteria.ordine@commercialisti.mo.it; segreteria.formazione@commercialisti.mo.it; segreteria.fondazione@commercialisti.mo.it).
Si invitano comunque gli iscritti, per eventuali esigenze di segreteria, per quanto possibile, a continuare ad utilizzare il canale telefonico ovvero la posta elettronica ai  recapiti presenti al link sottostante.
Certi che comprenderete i motivi di tale decisione, contiamo sulla Vostra fattiva collaborazione. 
Contatti

 
 
AGENZIA ENTRATE - DIREZIONE REGIONALE DELL'EMILIA ROMAGNA - VISTO DI CONFORMITA' - POLIZZA DI ASSICURAZIONE EX ART. 22 DEL DECRETO MINISTERIALE 31 MAGGIO 1999 N. 164

Si ricorda che l’Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale dell’Emilia Romagna  ha informato che per la copertura assicurativa del professionista che rilascia il visto di conformità è sufficiente che la polizza assicurativa preveda il generico richiamo all’art. 35 del D. Lgs. 241/1997.
Viene in particolare segnalato che alcune polizze pervenute alla predetta Direzione Regionale, in luogo del “generico” richiamo al citato art. 35, indicano coperture a valersi su specifiche disposizioni di legge, in tal modo limitando la copertura assicurativa alle sole elencate disposizioni normative.
Alla luce di quanto sopra, i professionisti che rilasciano il visto di conformità sono chiamati a verificare attentamente le condizioni assicurative delle proprie polizze, nonché eventualmente ad aggiornarle in conformità ai visti che vengono rilasciati e quindi alle connesse previsioni normative, provvedendo  inoltre alla loro trasmissione alla Direzione Regionale.
Scarica Comunicazione

 
 
NOTIZIE DALL'ORDINE  
     
QUOTA ISCRIZIONE ORDINE 2021 - RIDUZIONE  QUOTA PER GLI UNDER 36 (NATI DAL 01/01/1985)
Si ricorda che il Consiglio dell’Ordine di Modena, nella seduta del 14 Aprile  u.s., al fine di venire incontro alle difficoltà determinate dalla perdurante emergenza epidemiologica COVID-19, tenuto conto della riduzione concessa dal Consiglio Nazionale sulla quota di contributo per l’anno 2021 che gli Ordini Locali sono tenuti a riconoscere al Consiglio Nazionale medesimo per gli iscritti “under 36”, ha deliberato di ridurre la quota di iscrizione all’Ordine 2021 per gli iscritti che alla data del 31/12/2020 non avevano ancora compiuto i 36 anni di età da euro 100,00 ad euro 65,00.
Al fine di facilitare le operazioni di restituzione della parte eventualmente  pagata in eccedenza, gli interessati al rimborso sono invitati a comunicare il proprio codice IBAN alla e-mail: segreteria.ordine@commercialisti.mo.it.
Le  quote di iscrizione per l'anno 2021 risultano pertanto essere:
Tipologia Iscritto Quota
Albo - iscritto di età > 35 anni al 31.12.2020 (nati fino al 31 dicembre 1984) euro              450,00
Albo - iscritto di età < o = 35 anni al 31.12.2020 (nati dal 1° gennaio 1985) euro                65,00
Elenco Speciale Non Esercenti euro              200,00
STP euro              450,00

Modalità  di pagamento:
 PagoPA - trasmesso  tramite   e-mail - PEC in data 04/05/2021 (Avviso di pagamento contenente i dati del Codice IUV) entro il 30/06/2021. Chi non l'avesse ricevuto puo' chiederne copia all'indirizzo: segreteria.ordine@commercialisti.mo.it
Bonifico Bancario: IBAN Ordine IT16X0503412900000000047718) 

 

RICHIESTA ESONERO DALLA FORMAZIONE PER L'ANNO 2021
Di seguito riportiamo facsimile di modello per la richiesta di esonero dagli obblighi formativi per l’anno 2021  per: maternità, paternità, interruzione attività professionale per un periodo non inferiore a sei mesi, gravi malattie coniuge/parenti/affini, assunzione di cariche pubbliche elettive, casi di forza maggiore e mancato esercizio della professione.
Il suddetto modello, corredato della documentazione richiesta, dovrà essere inviato tramite  PEC all'indirizzo: commercialisti.mo@legalmail.it senza ritardo rispetto alla sopravvenienza della causa di esonero (art. 8, comma 2 del Regolamento FPC).
Scarica Modello
 
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DI ISTANZE/DOMANDE C/O ORDINE E FONDAZIONE DCEC

Tenuto conto del tendenziale orientamento alla implementazione del processo di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione (cui l’Ordine fa parte), da vedersi favorevolmente anche in ragione dell’emergenza sanitaria in corso, si evidenzia che le domande da depositare presso l’Ordine o la Fondazione (es: domanda di iscrizione, di trasferimento, di cancellazione ecc; domanda di esonero dalla Formazione Professionale Continua, ecc.) possono essere presentate anche in modalità esclusivamente digitale, purché la relativa documentazione sia firmata digitalmente dall’interessato e trasmessa a mezzo Posta Elettronica Certificata

 
 
NOTIZIE DAL CONSIGLIO NAZIONALE  
     
NEWS

In audizione presso la Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera dei Deputati, il Consiglio Nazionale ha chiesto il differimento del termine del 10 settembre 2021, attualmente previsto per la presentazione della dichiarazione dei redditi per il periodo d’imposta 2020 dei contribuenti che intendono fruire del contributo a fondo perduto a conguaglio, commisurato alla riduzione dei redditi dichiarati.
In particolare, viene richiesto un differimento, per i casi predetti, alla data del 31 ottobre 2021, ovvero l’allargamento della finestra temporale di presentazione (pur prevedendo in ogni caso l’anteriore trasmissione della dichiarazione rispetto alla domanda del fondo perduto).
Ulteriori richieste sono state avanzate in tema di dilazione delle imposte e di ampliamento dell’ACE innovativa (ad oggi circoscritta al solo 2021); al contempo sono state sollevate perplessità sull’efficacia del contratto di rioccupazione previsto dal Sostegni-bis.
Fondo perduto: “Differire il termine del 10 settembre per la presentazione della dichiarazione dei redditi”


Il Consiglio e la Fondazione Nazionale, in collaborazione con Infocamere e SiBonus, hanno organizzato un ciclo di webinar dal titolo “Detrazioni per gli interventi edilizi e Superbonus al 110%”.
Il ciclo di incontri è articolato su quattro giornate (11, 18 e 25 giugno, oltre al 2 luglio, dalle 14:00 alle 17:00), ed è finalizzato a dare un’ampia rappresentazione delle caratteristiche del Superbonus 110% e dei suoi molteplici aspetti pratici ed operativi.
Ciascuno dei quattro eventi, sia in diretta che in differita, consentirà di maturare fino a 3 CFP, per il cui riconoscimento occorrerà predisporre la già nota autocertificazione.
Il programma completo degli incontri, così come il link per la prenotazione ai singoli eventi, è disponibile nell’Informativa della successiva rubrica.
Si precisa che le dirette prevedono un limitato numero di partecipanti, mentre gli eventi in differita sono senza limiti di iscrizioni.
Superbonus 110%, dall’11 giugno ciclo di webinar dei Commercialisti

 

E’ in corso presso il Ministero del Lavoro un tavolo tecnico istituito con la finalità di introdurre nuove misure di sostegno al reddito dei lavoratori autonomi professionisti per il caso di perdita del reddito e/o di impossibilità temporanea all’esercizio della professione per causa di malattia.
All’esame anche il tema dell’equo compenso, oggetto all’attualità di tre proposte di legge.
Commercialisti, focus sulle nuove tutele per il lavoro autonomo professionale

 

 
INFORMATIVE

Come già anticipato tra le News che precedono, a breve prenderà avvio un ciclo di quattro incontri webinar incentrato sul tema delle “Detrazioni per gli interventi edilizi e superbonus al 110%”, che si pone l’obiettivo di illustrare l’articolato mondo delle detrazioni edilizie, fortemente potenziato dai provvedimenti emergenziali dello scorso anno ma di estrema complessità operativa, peraltro solo ora entrato nel vivo della concreta applicazione pratica.
Al link sottostante sono disponibili il programma integrale delle quattro giornate di lavoro ed indicazioni sulle modalità di iscrizione e di riconoscimento dei Crediti Formativi.
59 - Ciclo di Webinar in tema di DETRAZIONI PER GLI INTERVENTI EDILIZI E SUPERBONUS AL 110%


Il prossimo 10 giugno si terrà un evento webinar organizzato da Il Sole 24 Ore sul tema “Quale Fisco per il futuro: obiettivo riforma”, che si prefigge di esaminare le prospettive della programmata riforma del sistema tributario nazionale.
L’evento consente di maturare CPF, ed il relativo programma è disponibile al link sottostante.
60 - Webinar organizzato da Il Sole 24 Ore "Quale fisco per il futuro: obiettivo riforma" - 10 giugno 2021
 

 
NOTIZIE DAL PRONTO ORDINI

Si riportano di seguito le risposte del Consiglio Nazionale a specifici quesiti di interesse della categoria avanzati dai Consigli degli Ordini Locali.

PO 91-2021 (Ordine di Reggio Emilia)
Il provvedimento di sospensione cautelare “consequenziale” a provvedimento giudiziale può essere emesso anche senza che l’incolpato sia sentito, trattandosi di provvedimento in concreto derivante da disposizione dell’Autorità Giudiziaria (che nel caso di specie ha disposto l’interdizione dall’esercizio della professione) e che pertanto non può prevedere diverso provvedimento da parte del Consiglio di Disciplina.
Per lo stesso motivo il provvedimento cautelare del Consiglio di Disciplina non può che recare la medesima data di decorrenza prevista nel provvedimento dell’Autorità Giudiziaria.
Nei casi sopra prospettati il Consiglio di Disciplina dovrà avere la premura di informare il Consiglio dell’Ordine affinché quest’ultimo trascriva nell’Albo la misura cautelare assunta nei confronti dell’Iscritto.
Decorrenza del provvedimento di sospensione cautelare

 

PO 89-2021 (Ordine di Pistoia)
La sospensione cautelare disposta dall’Autorità Giudiziaria comporta il consequenziale provvedimento di sospensione da parte del Consiglio di Disciplina, il quale non necessita dell’audizione dell’incolpato, non potendosi prospettare provvedimento differente rispetto a quello assunto dall’A.G..
La pubblicazione del provvedimento sull’Albo sarà comunque conseguente alla preventiva determinazione del Consiglio di Disciplina (pur quest’ultima non potendosi discostare dal pronunciamento giudiziario).
Menzione nell’albo della sospensione cautelare dell’iscritto


PO 8-2021 (Ordine di Forlì)
In tema di liquidazione di parcelle, è previsto che:

  • i Consigli degli Ordini possono liquidare le parcelle, avendo a riferimento l’abrogata Tariffa Professionale, purché gli onorari ivi previsti riguardino incarichi professionali conclusi prima dell’abrogazione della Tariffa (24 gennaio 2012);
  • il procedimento di opinamento, così come l’attuale procedimento per il rilascio del parere di congruità, è un vero e proprio procedimento amministrativo ex L. 241/1990, con conseguente obbligo di comunicazione al cliente dell’iscritto dell’avvio del procedimento stesso e della facoltà di presentare osservazioni/memorie, di cui il Consiglio dell’Ordine potrà tenere conto nel proprio provvedimento finale;
  • la tassazione dell’attività di liquidazione delle parcelle o del rilascio del parere di congruità è rilasciata alla totale autonomia degli Ordini Territoriali.
    Liquidazione parcelle
 
 
NOTIZIE DALLA FONDAZIONE NAZIONALE COMMERCIALISTI
La Fondazione Nazionale Commercialisti ha pubblicato due Informative periodiche:
- una su: Commercialista del lavoro
Scarica Informativa
- una su: Attività Internazionale. Covid 19: International update n. 10/2021
Scarica Informativa

e una Comunicazione su: Webinar - Detrazioni per gli interventi edilizi e superbonus al 110%
Scarica Comunicazione
 
 
NOTIZIE DALLA SAF EMILIA ROMAGNA  
     
SONDAGGIO 2021 SAF EMILIA ROMAGNA  RIVOLTO AGLI ISCRITTI ODCEC DELL’EMILIA ROMAGNA

Su invito di SAF Emilia Romagna,  si invia il link per la compilazione del sondaggio predisposto dalla Scuola di Alta Formazione per conoscere le preferenze degli Iscritti agli ODCEC dell’Emilia Romagna in merito all’organizzazione dei prossimi corsi di Alta Formazione.
Per compilare il questionario cliccare sul seguente link: https://it.surveymonkey.com/r/S9BKXF9
Si chiede gentilmente di compilare il questionario entro il 22 giugno 2021, il tempo richiesto è di pochi minuti. 
Nel sondaggio potranno essere segnalate specifiche esigenze di specializzazione, anche con riferimento al mutato contesto economico e tecnologico nel quale ci si è trovati ad operare, le modalità di erogazione dei corsi in presenza e a distanza e le sedi ritenute più comode.
In caso di necessità inerente la compilazione del questionario è possibile contattare la Segreteria della SAF Emilia Romagna alla seguente email: segreteria@safemiliaromagna.it

 

 
 
NOTIZIE DA ALTRI ORDINI  
     
ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E ODONTOIATRI DI MODENA: OBBLIGO PEC

Si ricorda che  e' pervenuta dall’Ordine Provinciale Medici Chirurghi e Odontoiatri di Modena la richiesta di divulgazione tramite la nostra newsletter dell’obbligo previsto per i medici e gli odontoiatri di dotarsi di un domicilio digitale (posta elettronica certificata).
Si invitano cortesemente gli iscritti che seguissero anche medici o odontoiatri a sensibilizzare i propri clienti al riguardo.
Si riporta di seguito il link alla comunicazione:
https://www.ordinemedicimodena.it/news/2021/obbligo-pec-in-arrivo-le-sanzioni/

 
 
 
EVENTI FORMATIVI ACCREDITATI  
     
 

Legalità e Territorio

Data: 09/06/2021

Luogo: Webinar

Soggetto organizzatore: Centro Studi e Documentazione sulla legalità e del tavolo della legalità

Crediti: n.2 Deontologici

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso da: https://meet.google.com/evg-tfow-jtq 

 

 
 

L'Interpretazione degli atti Tributari.C'è un nesso con la riforma della Giustizia Tributaria?

Data: 14/06/2021

Luogo: Webinar

Soggetto organizzatore:  Commissione Accertamento e Contenzioso dell'ODCEC di Modena

Crediti: n.2

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 
 
EVENTI ACCREDITATI DA ALTRI ORDINI  
   

1° LUGLIO La nuova disciplina IVA dell’e-commerce
ODCEC di Rimini

 
 

consulta il caldendario degli eventi formativi per l'anno corrente
   
ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA

INDIRIZZO SEGRETERIA ORDINE

Via Emilia Est n. 25 - 41121 Modena

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

tutte le mattine dal lunedì al sabato
dalle 08,30 alle 13,00
pomeriggi: dalle 14,30 alle 17,00

CF

94137830363

TELEFONO

 

059/212620
passante n. 1 Ordine
passante n. 2 Formazione
passante n. 3 Fondazione
FAX
059/216714
E-MAIL SEGRETERIA ORDINE
E-MAIL SEGRETERIA FORMAZIONE
E-MAIL SEGRETERIA FONDAZIONE
segreteria.ordine@commercialisti.mo.it
segreteria.formazione@commercialisti.mo.it
segreteria.fondazione@commercialisti.mo.it
SITO INTERNET
www.commercialisti.mo.it