Newsletter n. 39/2019

Gentile Collega,
con la presente newsletter Ti informiamo in merito alle notizie di maggior rilievo riguardanti la vita dell'Ordine, alle principali comunicazioni pervenute da soggetti di categoria nonchè da enti pubblici, ai principali eventi formativi e a quant'altro possa esserTi utile nello svolgimento dell'attività professionale. Il personale di Segreteria resta comunque a Tua disposizione in caso di necessità od approfondimenti. Con l' occasione, Ti porgiamo un cordiale saluto

In un'ottica di maggior coinvolgimento dei Praticanti alla vita dell'Ordine, la presente Newsletter viene trasmessa anche a loro

IN PRIMO PIANO  
 
ELEZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEL CONSIGLIO NAZIONALE

Il prossimo 4 dicembre 2019, a Milano presso la sede de Il Sole 24 Ore, si terrà l’assemblea dei Presidenti degli Ordini Locali per l’elezione del Collegio dei Revisori del Consiglio Nazionale per il quadriennio 2020-2024.
 

PIANO EMERGENZA ED EVACUAZIONE C/O LA SEDE DELL'ORDINE
 

Il  Responsabile della Sicurezza dell'Ordine e della Fondazione (RSPP), dott. Luca Lodi, ha predisposto l’informativa "Piano Emergenza ed Evacuazione" riferita alla sede dell’Ordine, nella quale sono illustrate le procedure di emergenza per i casi di incendio, primo soccorso, evacuazione dei locali e terremoto, ad uso in particolare dei Colleghi che partecipano agli Eventi formativi presso la sede dell'Ordine.
Si invitano tutti gli Iscritti a prenderne visione al link sottostante.
Scarica Informativa

NOTIZIE DALL'ORDINE  
     
AL 31/12/2019 TERMINA IL TRIENNIO FORMATIVO 2017/2019
 

Ricordiamo che il 31/12/2019 terminerà il triennio formativo 2017/2019, con conseguente verifica in merito all’assolvimento dei connessi obblighi in materia di Formazione Professionale Continua.
Approssimandosi il termine predetto, si suggerisce di verificare la propria posizione formativa mediante consultazione dell’area riservata del Portale della Formazione (https://www.fpcu.it).

AGGREGAZIONE STUDI PROFESSIONALI
 

Come già segnalato in precedenti Newsletter, il  Consiglio dell’Ordine di Modena ha deciso di mettere a disposizione la propria Segreteria per la raccolta e la divulgazione, per gli Iscritti che ne fossero interessati, di schede informative finalizzate a favorire l’aggregazione/collaborazione professionale tra Iscritti e/o Studi dei medesimi.
Chi fosse pertanto interessato ad esprimere e diffondere una simile esigenza/intenzione, da rendere disponibile ad altri Iscritti, potrà compilare la scheda informativa disponibile al link sottostante, nella quale dovranno essere indicate le specifiche aspettative di aggregazione/collaborazione, da inviare alla segreteria a mezzo e-mail all’indirizzo segreteria.ordine@commercialisti.mo.it.
Dette schede, nei limiti temporali indicati nell’informativa ivi contenuta, verranno quindi messe a disposizione degli Iscritti interessati che dovessero manifestare altrettante intenzioni di aggregazione/collaborazione.
Scarica Scheda  

In relazione a detta iniziativa, ad oggi la Segreteria dell'Ordine ha provveduto a raccogliere alcune inserzioni di Colleghi; gli Iscritti possono richiederne copia inviando una e-mail a: segreteria.ordine@commercialisti.mo.it

 
 
NOTIZIE DAL CONSIGLIO NAZIONALE  
     
 NEWS
 

La Corte dei Conti, con la comunicazione disponibile al link sottostante, ricorda che le Pubbliche Amministrazioni sono tenute a formalizzare una revisione straordinaria delle partecipazioni detenute in società, oltre a dover effettuare una revisione periodica annuale delle medesime partecipazioni al fine di una loro razionalizzazione.

Scarica comunicazione 

 
INFORMATIVE
 

Il Consiglio Nazionale ha recentemente approvato il documento intitolato “Il finanziamento delle società a responsabilità limitata: i titoli di debito”.
Dopo un attento esame sull’evoluzione normativa delle fonti di finanziamento delle srl negli ultimi anni, l’elaborato focalizza la sua attenzione sui titoli di debito ex art. 2483 cod. civ., dei quali approfondisce il quadro giuridico, il trattamento fiscale ed i profili di finanza aziendale.
96 - Documento "Il finanziamento delle società a responsabilità limitata: i titoli di debito"

All’esito dell’indagine condotta sui servizi telematici “CIVIS” dell’Agenzia delle Entrate, il Consiglio Nazionale e la Fondazione Nazionale dei Commercialisti hanno predisposto il documento “Proposte migliorative servizi telematici CIVIS”, che sintetizza indicazioni e suggerimenti forniti dal campione di iscritti che hanno partecipato all’indagine (quasi 6.000 Colleghi).
Sul tema il CN sta organizzando, in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, un evento – da divulgare in diretta streaming - che rappresenterà l’occasione per illustrate le novità relative ai servizi di assistenza fiscale forniti dall’Agenzia delle Entrate, ivi incluso il nuovo servizio di “comunicazione telematica dei dati delle procure rilasciate dai clienti al Commercialista per la rappresentanza ed assistenza presso gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate”.
95 - Documento su "Proposte migliorative servizi telematici CIVIS"

 

 
 

 

 

PRONTO ORDINI
 
 

Si riportano di seguito le risposte del Consiglio Nazionale a specifici quesiti di interesse della categoria avanzati dai Consigli degli Ordini Locali.

PO 41-2019 (Ordine di Genova)

La presentazione di istanza all’OCC (Organismo di Composizione della Crisi) per sovraindebitamento da parte di un Iscritto non rappresenta in via generale per lo stesso causa ostativa all’assunzione di incarichi di amministratore o di sindaco, né comporta decadenza dai medesimi incarichi.

Tenuto comunque conto della possibilità degli statuti societari di fissare particolari requisiti di professionalità, onorabilità ed indipendenza degli amministratori ulteriori rispetto a quelli indicati dall’art. 2382 cod. civ. per i casi di ineleggibilità e decadenza (e, parimenti, requisiti ulteriori per i membri del collegio sindacale), anche dette eventuali ulteriori prescrizioni dovranno essere adeguatamente verificate.

Dal punto di vista deontologico, inoltre, al fine di valutare l’opportunità di una eventuale rinunzia ai detti incarichi, l’Iscritto è comunque tenuto a verificare la propria condotta, che deve essere ispirata a generali principi di correttezza, competenza e diligenza nonché obiettività.

Iscritto con incarico di amministratore o di sindaco che presenta istanza per sovraindebitamento

 

 

PO 149-2019 (Ordine di Sassari)

In via generale, l’attività d’impresa svolta per il tramite di società di capitali è incompatibile con l’esercizio della professione nel caso in cui l’Iscritto abbia, in tale società, un interesse economico prevalente e rivesta, al contempo, la carica di amministratore o liquidatore con tutti (o ampi) poteri gestionali.

L’interesse economico prevalente dovrà essere valutato avendo riferimento alla sostanza della situazione concreta (quindi, ad esempio, se la società di cui l’Iscritto è amministratore/liquidatore fosse controllata da altra società, si dovrà verificare l’eventuale interesse economico prevalente dell’Iscritto su quest’ultima).

I principi esposti nel Pronto Ordini in esame sono chiaramente illustrati nelle Note interpretative della disciplina delle incompatibilità di cui all’art. 4 del D. Lgs. 28 giugno 2005, n. 139, aggiornate al 1° marzo 2012.

Incompatibilità - Attività d'impresa - Società di servizi

 

PO 68-2019 (Ordine di Trento)

Non è consentito che un Iscritto sia socio di una STP di cui è socia altra STP unipersonale detenuta dallo stesso Iscritto. Detta situazione sarebbe infatti contraria alla prescrizione prevista all’art. 10, comma 6 della Legge 183/2011, che preclude la partecipazione da parte di un professionista a più STP.

Maggioranza dei 2/3 dei soci professionisti per teste e per quote a seguito di modifiche statutarie

 

PO 95-2019  (Ordine di Trani)

Le risposte in esame, tutte relative alla disciplina delle STP, sono articolate su tre tematiche:

1) Alla STP non è preclusa – in via generale - la possibilità di acquisire partecipazioni in società commerciali, purché detto acquisto non sia tale da pregiudicare l’esercizio dell’attività professionale ed a condizione che i soci della STP non assumano cariche sociali nella partecipata, dovendo rappresentare la partecipazione mero investimento.

Tenuto però conto che la STP ha la funzione di svolgere attività professionale regolamentata, la stessa sembrerebbe non poter acquisire partecipazioni di controllo in imprese commerciali.

2) La STP è soggetta al medesimo regime disciplinare previsto per i professionisti che la costituiscono, anche in materia di pubblicità informativa. La valutazione in merito alla divulgazione di informazioni non veritiere da parte delle STP viene quindi  valutata, caso per caso, dal Consiglio di Disciplina territorialmente competente.

3) Nell’ambito delle proprie attività di verifica del mantenimento, in capo agli Iscritti, dei requisiti per l’iscrizione, l’Ordine può richiedere il rilascio di dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di atto di notorietà, con l’onere di successiva verifica presso le pubbliche amministrazioni certificanti.

 Risposte a quesiti in materia di STP

 

PO 73 - 2018 (Ordine di Brescia)

Fatta salva l’eventuale differente disciplina prevista dal tipo societario prescelto e dal relativo statuto, l’amministrazione di una STP può essere affidata tanto a soci non professionisti che partecipano alla STP nel rispetto delle condizioni previste dal DM 8/2/2013, quanto a non soci.

Socio amministratore di STP non professionista

 

 
NOTIZIE DALLA SAF EMILIA ROMAGNA  
     
CORSI SAF EMILIA ROMAGNA – ULTIMI GIORNI PER LE ISCRIZIONI AI CORSI ALTA FORMAZIONE IN PARTENZA A NOVEMBRE
 

Riportiamo di seguito comunicazione pervenuta dalla SAF emilia Romagna

"Gentile Iscritto,

Le segnaliamo che sono in fase di chiusura le iscrizioni ai corsi in partenza in novembre, chi fosse interessato a partecipare è pregato di formalizzare la propria iscrizione entro i termini di seguito indicati:

CRISI D'IMPRESA. CONSULENZA PER LA PREVENZIONE, LA GESTIONE E IL RISANAMENTO D'AZIENDA

Bologna, dal 21 novembre 2019 al 31 marzo 2021 chiusura iscrizioni 7 novembre  

Reggio Emilia, dal 13 novembre 2019 al 18 marzo 2021corso confermato, ultimi posti disponibili

Forlì, dal 27 novembre 2019 al 24 marzo 2021 chiusura iscrizioni 13 novembre

E’ l’unico corso sul territorio che, in maniera completa ed esaustiva prende in esame, con taglio applicativo, sia gli aspetti aziendalistici che quelli giuridici della riforma del codice della Crisi d’impresa.

E’ quindi ideale per acquisire specifiche competenze sulla gestione delle variabili economico-finanziarie anche per coloro che hanno già esperienza professionale  nell’ambito della crisi d’impresa con riferimento agli aspetti normativi.

  • Assolve l'obbligo formativo iniziale e biennale dei gestori della crisi, fissato in 40 ore complessive dall'art. 4 del DM 202/2014
  • Assolve l’obbligo formativo FPC per due trienni
  • E’ stato richiesto l’accredito anche per alcune lezioni compatibili con le materie valide per la formazione dei revisori legali

REVISIONE LEGALE. UN APPROCCIO OPERATIVO PER IL SINDACO E IL REVISORE UNICO

Bologna, dal 12 novembre 2019 al 9 marzo 2021 - chiusura iscrizioni prorogate al 30 ottobre

Il corso prende in esame sia l'attività del revisore che del sindaco attraverso l’utilizzo di carte di lavoro a supporto delle varie fasi dell’attività del revisore e check list e indicazioni operative sulla redazione dei verbali del sindaco nelle situazioni più critiche.

  • Assolve l'obbligo formativo per gli iscritti al registro dei revisori legali per gli anni 2019-2020-2021
  • Assolve l’obbligo formativo FPC per due trienni

Per scaricare i programmi e accedere ai link per le iscrizioni www.safemiliaromagna.it

Per maggiori informazioni la Segreteria SAF Emilia Romagna (segreteria@safemiliaromagna.it tel 0522/271112 ore 8.30-12.30) è a disposizione, anche se si volesse contattare un coordinatore del corso e avere specifiche sui contenuti e la metodologia didattica adottata".

 

NOTIZIE DA ENTI PUBBLICI  
     
REGISTRO DELLE IMPRESE - MODALITA' DI PRESENTAZIONE PRATICHE TELEMATICHE
 

La Camera di Commercio informa che, a partire dal prossimo 2 marzo 2019, l’Ufficio del Registro delle Imprese di Modena non accetterà più domande di iscrizione o deposito mediante utilizzo della cd. “procura speciale”.

Da predetta data, pertanto, i soggetti obbligati o legittimati agli adempimenti dovranno necessariamente dotarsi di propria firma digitale.

Rimane ferma la possibilità di presentare, senza la procura speciale, le pratiche che l’Intermediario ha il potere di firmare digitalmente in base alla legge (es: Iscritti all’Albo incaricati dai legali rappresentanti della società ex L. 340/2000).

Scarica modalita'

 

INAIL
 

L’INAIL informa che il 4 novembre 2019 verranno aggiornate le tabelle tipologiche relative alla comunicazione di infortunio, alle denunce di infortunio, di malattia professionale e di silicosi/asbestosi, ai certificati medici di infortunio e ai patronati.

Scarica la comunicazione
 
 
 
 NOTIZIE DALLE CASSE DI PREVIDENZA  
     
 CASSA NAZIONALE DOTTORI COMMERCIALISTI
 
Ricordiamo  che quest’anno, per tener conto dello spostamento dei termini di invio telematico della dichiarazione dei redditi, il servizio PCE 2019  e' disponibile  dal 21 ottobre e sarà possibile effettuare la comunicazione dei dati reddituali fino al 3 dicembre 2019. 
In conseguenza di quanto sopra, anche la data di versamento della prima rata/rata unica delle eccedenze contributive subirà uno slittamento dal 15 al 20 dicembre 2019.
 
 
 
EVENTI FORMATIVI ACCREDITATI  
     

Consorzi, affidamenti ed appalti

 

 

Data: 08/11/2019

Luogo:Fondazione Marco Biagi Largo Marco Biagi 10 Modena

Soggetto organizzatore: UNIMORE

Crediti: n.3

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: www.fmb.unimore.it 

 
 

Prospettive nella raccolta di capitale di rischio: Equity Crowfuding, Spac, il ruolo della consulenz

Data: 28/11/2019

Luogo: CCIAA Via Ganaceto 134 Modena

Soggetto organizzatore: UNIMORE

Crediti: n.4

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata tramite mail: segreteria_eti@unimore.it 

 
 

Il Ruolo dell'aziendalista nella crisi d'impresa

Data: 29/11/2019

Luogo: Dipartimento di Economia Marco Biagi Via Berengario 51 Modena

Soggetto organizzatore: UNIMORE

Crediti: n.3

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: www.economia.unimore.it

 
 

Novità Fiscali del periodo. Contratti flessibili nel rapporto di lavoro

Data: 13/11/2019

Luogo: Sede ODCEC Via Emilia Est 25 Modena

Soggetto organizzatore: Sistema Ratio

Crediti: n.2

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 

 
 

 

 
 

Il codice deontologico e la qualità dei revisori. Le ultime novità in tema di revisione: le passivit

Data: 21/11/2019

Luogo:Sede ODCEC Via Emilia Est 25 Modena

Soggetto organizzatore: Sistema Ratio

Crediti: n.2 Caratterizzanti per la Revisione A

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è gratuita, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 

 

 

 
   

 

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA

consulta il caldendario degli eventi formativi per l'anno corrente
   

 

INDIRIZZO SEGRETERIA ORDINE

Via Emilia Est n. 25 - 41121 Modena

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

tutte le mattine dal lunedì al sabato
dalle 08,30 alle 13,00
pomeriggi: dalle 14,30 alle 17,00

CF

94137830363

TELEFONO

 

059/212620
passante n. 1 Ordine
passante n. 2 Formazione
passante n. 3 Fondazione
FAX
059/216714
E-MAIL SEGRETERIA ORDINE
E-MAIL SEGRETERIA FORMAZIONE
E-MAIL SEGRETERIA FONDAZIONE
segreteria.ordine@commercialisti.mo.it
segreteria.formazione@commercialisti.mo.it
segreteria.fondazione@commercialisti.mo.it
SITO INTERNET
www.commercialisti.mo.it