Newsletter n. 46/2019

 

 

Gentile Collega,
nell’inviarTi  questo numero della newsletter  i Consigli dell’Ordine e della Fondazione  unitamente a tutto il personale di Segreteria, augurano a Te e ai Tuoi cari un sereno Natale ed un Felice Anno Nuovo.

 

Informiamo che, in occasione delle prossime Festività, tutte le Segreterie resteranno chiuse nelle giornate del 24, 28 e 31 Dicembre 2019, nonché dal 2 al 4 Gennaio 2020.

 
 

                                                      

IN PRIMO PIANO  
     
ANTIRICICLAGGIO E ADEMPIMENTI IN CAPO AGLI ISCRITTI
 

Gentili Colleghe e Cari Colleghi,
il Consiglio dell’Ordine, in ottemperanza a quanto stabilito dall’art.11 comma 1 del D.Lgs. n. 231/2007, come modificato dal D.Lgs. n. 90/2017 di recepimento della quarta direttiva comunitaria, in materia di antiriciclaggio, ha l’obbligo di promuovere e controllare l’osservanza degli obblighi previsti dal D. Lgs. n. 231/2007 da parte dei Professionisti iscritti nei propri Albi ed Elenchi.
Pertanto, nella riunione del 12 dicembre 2019, ha valutato le opportune misure in materia di promozione, formazione, vigilanza e controllo antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo sugli Iscritti, ed ha deliberato di attenersi al riguardo alle indicazioni pervenute dal Coordinamento Regionale degli Ordini dell’Emilia Romagna (CODER), il quale ha previsto che per l’anno 2019 il controllo si sostanzierà nella verifica che gli Iscritti abbiano adempiuto agli obblighi formativi previsti dal D.Lgs. n. 231/2007 nel triennio formativo 2017-2019.
Ai fini della suddetta verifica, il Consiglio dell’Ordine utilizzerà le informazioni già in suo possesso risultanti dalla situazione di ciascun Iscritto per l’assolvimento della Formazione Professionale Continua. Gli obblighi formativi previsti dal D.Lgs. n. 231/2007 saranno considerati assolti anche mediante la partecipazione ad eventi di formazione in materia di antiriciclaggio non accreditati ai fini dalla fpc, purché il nominativo dell’Iscritto risulti da attestato di frequenza rilasciato dall’Ente formatore o da apposito verbale redatto a tale scopo. Al riguardo, gli Iscritti dovranno inviare a mezzo mail la predetta documentazione alla Segreteria dell’Ordine entro il 31 gennaio 2020.
Si segnala infine che il Consiglio Nazionale ha messo a disposizione degli Iscritti un corso gratuito di formazione avente ad oggetto l’organizzazione dello studio professionale ai fini antiriciclaggio, che consente di maturare due CFP, già presente sulla piattaforma Concerto, come più dettagliatamente indicato nella successiva sezione “Informative”.

 

 
 
NOTIZIE DALL'ORDINE  
     
 
CHIUSURA DEL TRIENNIO FORMATIVO 2017-2019
 

Ricordiamo che è prossimo alla chiusura il triennio formativo 2017-2019. Il 31 dicembre 2019 è infatti il termine riferito al predetto triennio per maturare i crediti necessari ad assolvere l’obbligo FPC previsto per l’iscrizione nell’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e nel Registro dei Revisori Legali tenuto dal MEF. 
Si ricorda che eventuali esoneri - totali o parziali - riconosciuti dall’Ordine in base al regolamento FPC (maternità, malattia, mancato esercizio della professione, cause di forza maggiore), non sono validi ai fini del MEF che, diversamente dall’Ordine, non riconosce tipologie di esenzione dall’obbligo formativo.
Si rammenta che per gli iscritti all’Albo l’attuale regolamento sulla Formazione Professionale Continua impone ai Dottori Commercialisti e agli Esperti contabili di acquisire almeno 90 crediti formativi nell’arco di un triennio, con un minimo di 20 crediti all’anno. Di questi, almeno 9 devono essere maturati nell’ambito delle materie istituzionali che regolano l’esercizio della professione: deontologia, antiriciclaggio, organizzazione dello studio professionale, tirocinio e parcelle.
L’obbligo formativo ai fini del MEF prevede invece, per il Registro dei Revisori legali, almeno  20 crediti  per anno. Tra i crediti obbligatori, almeno 10  per ciascun anno devono essere conseguiti in materie cosiddette “caratterizzanti” - quelle di fascia A - che riguardano tecniche, procedure e principi di revisione. I rimanenti crediti possono essere maturati attraverso la frequenza di corsi inerenti materie di fascia B e C.
I crediti riconosciuti ai fini del MEF sono validi anche per il rispetto degli obblighi formativi dell’Ordine ed è possibile assolvere l’intero obbligo formativo, sia MEF che ODCEC, attraverso la fruizione dei corsi di formazione a distanza (e-learning), presenti peraltro anche sul sito del MEF all’interno dell’area riservata.
L’elenco completo dei corsi e-learning del Consiglio Nazionale anche in materia di Revisione Legale   è disponibile al seguente link: Consulta il Catalogo corsi e-learning del CNDCEC


 

 
    
 ELEZIONI DEI COMPONENTI DELL'ASSEMBLEA DEI DELEGATI DELLA CNPADC
 

La Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti ha avviato la procedura per lo svolgimento delle elezioni per il rinnovo dei componenti l’Assemblea dei Delegati per il quadriennio 2020-2024.
Le elezioni si svolgeranno il giorno 27 maggio 2020 presso la sede dell’Ordine.
Possono essere eletti componenti l’Assemblea dei Delegati gli iscritti alla CNPADC alla data del 30 settembre 2019 che facciano pervenire la propria candidatura entro il termine perentorio del 17 febbraio 2020 secondo le modalità specificate nella comunicazione allegata e che saranno più dettagliatamente indicate nella sezione “Elezioni 2020-2024” che sarà attivata nell’area “La Cassa” del sito della Cassa medesima. 
Scarica comunicazione Cassa prot. 177397/19 del 18/12/2019

 
 
NOTIZIE DAL CONSIGLIO NAZIONALE  
     
 NEWS
 

Commentando il recentissimo blitz delle Forze dell’Ordine contro la ‘Ndrangheta, il Presidente Miani riferisce: “La lotta alle mafie è una priorità nazionale, liberare la nostra economia dal peso delle organizzazioni criminali è un obiettivo irrinunciabile. Il maxi blitz  contro la ‘Ndrangheta vede coinvolti, tra gli altri, anche alcuni commercialisti. Non conosciamo ancora i dettagli delle accuse a loro carico, ma se i loro legami con la malavita organizzata dovessero essere confermati, ci troveremmo di fronte a un fatto di una gravità assoluta, contro il quale la categoria saprà reagire. In questi casi, però, è sempre bene non generalizzare: ogni realtà associativa ha al suo interno delle mele marce”.
Miani: lotta alle mafie priorità, ma no a generalizzazioni

 

Nel corso del 2020 il Consiglio Nazionale metterà a disposizione degli Ordini Locali un nuovo software per la gestione dei procedimenti disciplinari da parte dei Consigli e dei Collegi di Disciplina.
Il nuovo software consentirà, tramite il trattamento per via informatica di ogni singolo procedimento, di agevolare la delicata gestione della funzione disciplinare.
Commercialisti, nel 2020 il software per la gestione dei processi disciplinari


Nel corso dell’esercizio 2020 è previsto che il Terzo Settore veda approvati la specifica Normativa sul bilancio di esercizio, I principi contabili ed I principi di revisione, che quindi dovrebbero essere applicabili a partire dai bilanci dell’esercizio iniziato dopo la loro pubblicazione, ossia - per gli enti con esercizio coincidente con l’anno solare - dal 2021. Nell’ambito di tale aspettativa, il Consiglio Nazionale informa che, nel corso del primo quadrimestre del prossimo anno, pubblicherà apposite Linee Guida dell’Organo di Controllo degli Enti del Terzo Settore.
Commercialisti, nel 2020 le Linee guida dell’Organo di controllo degli EtS



 
 INFORMATIVE
 

 

Su sollecitazione del Consiglio Nazionale, l’Agenzia delle Entrate ha recentemente fornito chiarimenti su tematiche di significativo interesse per la categoria. In particolare si segnala:

  1. Impegno alla trasmissione telematica delle dichiarazioni
    I chiarimenti riguardano la possibilità per il professionista di rilasciare un impegno cumulativo unico alla trasmissione di più dichiarazioni o comunicazioni (naturalmente se il contribuente/sostituto conferisce incarico in tal senso), nonché le relative modalità applicative.
     
  2. Obbligo di sottoscrizione delle dichiarazioni fiscali
    Richiamando precedenti risoluzioni, l’Agenzia conferma che “la sottoscrizione della dichiarazione da parte del contribuente e del sostituto d’imposta è un elemento essenziale del modello che deve essere conservato da tali soggetti. Analoga previsione non ricorre, invece, per il modello conservato dal soggetto incaricato della trasmissione …”.
     
  3. Visto di conformità
    Con risoluzione 88/E del 29/11/2019 l’Agenzia delle Entrate ha riepilogato la disciplina in materia di rilascio del visto di conformità, con particolare focus sui criteri di “connessione” tra il soggetto che rilascia il visto e quello che ha trasmesso telematicamente la dichiarazione; sul punto l’Agenzia ha peraltro recentemente avviato nuove procedure di controllo automatico.
    Stante la “novità” della tematica, gli Uffici valuteranno caso per caso la sussistenza dei presupposti sanzionatori a fronte di violazioni della predetta disciplina.
     
  4. Adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche dell’Agenzia delle Entrate
    Il periodo transitorio di consultazione delle fatture elettroniche senza la necessaria adesione allo specifico servizio “consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici” disponibile nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate è stato esteso a tutto il 29 febbraio 2020.
    Ne consegue uno slittamento al medesimo termine per l’adesione al servizio stesso.
     
  5. Nuove deroghe all’obbligo di stampa dei registri contabili e modalità di assolvimento dell’imposta di bollo
    A breve il Consiglio Nazionale, facendo seguito alle novità del “Decreto Crescita” sulle modalità di tenuta dei registri contabili con sistemi elettronici, pubblicherà un documento sul tema.

Maggiori dettagli sugli argomenti sopra elencati sono disponibili nell’Informativa del CN n. 122/2019 reperibile al link sottostante.
122 - Impegno cumulativo alla trasmissione delle dichiarazioni, obbligo di sottoscrizione delle dichiarazioni fiscali, visto di conformità e termine di adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche

 

Il Consiglio Nazionale informa che il Corso gratuito di formazione avente ad oggetto l’organizzazione dello studio professionale ai fini antiriciclaggio, che consente di maturare due CFP, è già disponibile per la generalità degli Iscritti sulla piattaforma Concerto, accessibile secondo le indicazioni fornite al link sottostante.
Si ricorda che la formazione sul tema dell’antiriciclaggio rappresenta uno specifico obbligo in capo a tutti gli Iscritti.
121 - Antiriciclaggio - Questionario per le attività di vigilanza e controllo sugli iscritti da parte degli Ordini territoriali

 

 

NOTIZIE DALLA FONDAZIONE NAZIONALE COMMERCIALISTI
 

La Fondazione Nazionale Commercialisti ha recentemente pubblicato un' Informativa periodica su  "No profit" 
Scarica Informativa

e un documento su Osservatorio sui bilanci delle SRL 2018 - Focus settore commercio
Scarica documento
 

 
 
NOTIZIE DA ENTI VARI  
     
BORSE DI STUDIO DELLA FEDERAZIONE EUROPEA SOROPTIMIST SI/E
 

La Federazione Europea di Soroptimist, per il tramite del Club di Modena, informa essere stato avviato un bando per l’attribuzione di borse di studio finalizzate a sostenere:

- donne in carriera e nelle professioni che intendano completare la loro formazione nell’ambito della loro professione/carriera, in qualsiasi materia o livello di istruzione;

- donne nelle professioni che intendano compiere un cambio di attività o nella carriera, in qualsiasi materia o livello di istruzione;

- donne provenienti da paesi in via di sviluppo con un Club Soroptimist della Federazione Europea, che desiderino migliorare la propria  formazione professionale o istruzione ai fini di un avanzamento nella carriera.

LA SCADENZA PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO E’ FISSATA AL 15 GENNAIO 2020.
Per eventuali  informazioni può essere contattata direttamente la Presidente di Soroptimist:
Dott.ssa Lea Campos Boralevi
E-mail : lea.campos@unifi.it - cell. 329 1863026 

Scarica la comunicazione
 
 
 
EVENTI FORMATIVI ACCREDITATI  
     

Corso di Financial e Legal English 1° Classe

Date: Dal 20/01 al 09/03/2020

Luogo: Sede ODCEC Via Emilia Est 25 Modena

Soggetto organizzatore: ODCEC E FDCEC di Modena

Crediti: n.16 Materie caratterizzanti A

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è a numero chiuso e a pagamento, per le modalità consultare la locandina,l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

Corso di Financial e Legal English 2° Classe

Date: Dal 20/01 al 09/03/2020

Luogo: Sede ODCEC Via Emilia Est 25 Modena

Soggetto organizzatore: ODCEC E FDCEC di Modena

Crediti: n. 16 Materie caratterizzanti A

Iscrizioni: La partecipazione all'evento è a numero chiuso e a pagamento, per le modalità consultare la locandina,l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente mediante il portale con accesso dal sito: https://www.fpcu.it/Default.aspx?ido=72&idop=72&r=5

 
 
 

consulta il caldendario degli eventi formativi per l'anno corrente
   
ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA

INDIRIZZO SEGRETERIA ORDINE

Via Emilia Est n. 25 - 41121 Modena

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

tutte le mattine dal lunedì al sabato
dalle 08,30 alle 13,00
pomeriggi: dalle 14,30 alle 17,00

CF

94137830363

TELEFONO

 

059/212620
passante n. 1 Ordine
passante n. 2 Formazione
passante n. 3 Fondazione
FAX
059/216714
E-MAIL SEGRETERIA ORDINE
E-MAIL SEGRETERIA FORMAZIONE
E-MAIL SEGRETERIA FONDAZIONE
segreteria.ordine@commercialisti.mo.it
segreteria.formazione@commercialisti.mo.it
segreteria.fondazione@commercialisti.mo.it
SITO INTERNET
www.commercialisti.mo.it